Selezionare una pagina

IV Annual Unirec Report

E’ stato presentato venerdi 16 maggio presso l’Auditorium Antonianum, il IV Rapporto Annuale Unirec sui “Servizi a Tutela del Credito” – Anno 2013 -, realizzato dal Centro Studi dell’Associazione, anche quest’anno, grazie all’apporto di Maran, che ha contribuito con la trasmissione dei propri dati.

Lo studio sintetizza un quadro d’insieme del settore “Recupero Crediti” in Italia ed i risultati di un’attività sempre più strategica e vitale per l’economia del nostro Paese.

Il Rapporto evidenzia come, anche nel 2013, la crisi ha colpito sia il Sistema imprenditoriale, sia le Famiglie ed il mondo del lavoro in genere.

Infatti, dagli indicatori macro-economici si rileva che si è verificata una ulteriore contrazione dell’erogazione di credito sia alle Famiglie che, e soprattutto, alle Imprese.

In tale scenario, si è accentuata la fragilità delle Famiglie e delle Imprese, che hanno visto peggiorare la loro capacità di onorare le obbligazioni assunte e di rimborsare i prestiti contratti, rendendo oltremodo difficoltoso per le Società di Tutela del Credito il conseguimento di performance di recupero in linea con quelle pregresse ed attese dalla Committenza.

Il tasso medio di recupero ha accusato un calo del 9%, scendendo dal 21,5% del 2012 al 19,6%, confermando il trend negativo registrato a partire dal 2007, da quando è diminuito di 11,7 punti, riducendosi complessivamente del 37,4%.

In tale contesto in cui, come si può facilmente intuire, è risultato più complesso e soprattutto più costoso recuperare i crediti, le circa 200 Società associate ad Unirec, dando lavoro a quasi 18.000 addetti, sono riuscite comunque a risolvere positivamente, ed in via stragiudiziale, circa il 44% delle posizioni gestite, recuperando per le proprie Committenti oltre 9,5 miliardi di euro.

IV Rapporto Annuale Unirec